Stampante 3D Prezzi: quanto costa una stampante 3D?

  • Stampa 3D
  • Stampante 3D Prezzi: quanto costa una stampante 3D?

Il mondo della stampa 3D ha visto una crescita esponenziale negli ultimi anni. Questo ha fatto sì che si venisse a creare un mercato molto più competitivo e che quindi i prezzi dei vari prodotti siano calati in maniera molto significativa. 

Se fino a qualche anno fa era impensabile acquistare delle stampanti 3D a prezzi relativamente bassi, al giorno d’oggi si può trovare davvero di tutto sul mercato: ci sono prodotti che possono costare persino meno di 150 euro. 

Proprio per questa ragione, sarebbe bene, prima di cimentarsi in un acquisto affrettato, guardare cosa offra il mercato e fare la nostra scelta in maniera oculata. Per questo, abbiamo deciso di lasciarvi alcune indicazioni su quali siano i modelli migliori in base alla fascia di prezzo. Vediamo nel dettaglio.

Stampante 3D divise per fasce di prezzo

Abbiamo scelto tre fasce di prezzo significative per la nostra analisi, ovvero: prodotti con un costo inferiore ai 150 euro; prodotti con un costo che oscilla tra i 150 e 300 euro; prodotti che superano i 300 euro di prezzo.

Fascia Economica (sotto i 150€)

Stampante 3D LABISTS X1

il primo modello di fascia economica che ci sentiamo di consigliarvi è questo. Si può trovare sul mercato ad un prezzo che gira attorno a 119 euro. Si tratta di una stampante 3D dalle dimensioni molto contenute, utile in particolar modo per i principianti e per gli studenti. Ha un ugello del diametro di 0.4 mm, con velocità tra i 10 e i 60 mm/s. Precisione che va dai 0,05 ai 0,2 mm. Ottima, se consideriamo il prezzo contenuto. Il montaggio è molto semplice, la maggior parte delle componenti è difatti già assemblata. Nella confezione presenti anche filamenti PLA bianchi. 

Stampante 3D FESTNIGHT MINI

in questo caso parliamo di un prodotto di eccellente livello, in particolare per quanto riguarda l’utilizzo per i principianti e persino per i più piccoli. Permette di cominciare a capire come funzioni una stampante 3D, con grande facilità. Le dimensioni sono molto contenute, così come il peso (si parla di un peso che si aggira attorno ad 1,3 kg). Il funzionamento è facilitato al massimo: garantito il controllo del riscaldamento, del raffreddamento e la possibilità di consultare lo schermo a cristalli liquidi. Nonostante il prezzo molto contenuto, la silenziosità è davvero sorprendente. E’ adatta prevalentemente per il PLA.

Fascia tra 150€ e 300€

Stampante 3D COMGROW CREALITY ENDER 3

Sicuramente uno dei migliori prodotti, considerando il costo (si aggira attorno ai 200 euro). Il kit è di facile montaggio, tutti gli elementi sono ben distinti nella confezione. Il piatto si scalda in maniera molto performante e ha una ottima aderenza. L’ugello estrusore è sostituibile con differenti sezioni per avere delle rifiniture raffinate. In generale si tratta di un prodotto con una precisione sicuramente ottima. Si possono utilizzare diversi filamenti, come quelli di materiale PLA, ABS, PETG, FLEX e tanti altri. Possibilità di riprendere la stampa anche in caso di interruzione elettrica. 

Stampante 3D ELEGOO MARS PRO

Altra stampante 3D che è stata molto apprezzata e che si può trovare ad un prezzo molto contenuto (si parla di circa 200 euro). Il prodotto è dotato di un display a cristalli liquidi, utilissimo per una stampa molto accurata, con risoluzione XY da 0,047 mm. Grazie ad una particolare funzione si può svuotare il modello prima di affettare, in questa maniera si può risparmiare molta resina durante il processo di fotopolimerizzazione. La stampa offline, inoltre, è molto intuitiva e facile da realizzare. L’assemblaggio, anche qui, è assolutamente alla portata di tutti. Precisione dell’asse Z: 0,00125 mm. Il peso della struttura è inferiore agli 8 kg. 

Fascia alta (sopra 300€)

Stampante 3D LONGER LK 5 PRO

per quanto riguarda i prodotti di fascia alta, invece, il primo che segnaliamo è sicuramente questo. In primo luogo, il vantaggio principale, è che il prodotto è già pre-assemblato al 90%. Il formato di stampa, invece, è di 300x300x400 mm, quindi si tratta di un eccellente formato. La struttura portante è sicuramente molto resistente e molto stabile (si parla di 13 kg di peso, per 62 x 60 x 20 cm). Vantaggio enorme di questa stampante 3D è il fatto che utilizzi una lastra di vetro reticolare che ha una particolare struttura microporosa la quale rende il modello facile da smontare e il letto più livellato. Il tubo di teflon, inoltre, può arrivare ad una temperatura di 280 °C. Grazie al particolare driver, inoltre, si può ridurre il rumore in maniera molto rilevante.

Stampante 3D GIANTARM GEEETECH A20

Poi troviamo questa stampante 3D di eccellente fattura, che si trova sul mercato ad un prezzo massimo di 300 euro. Istallazione molto rapida, si parla veramente di una decina di minuti, anche per quanti riguarda l’asse Z sulla piastra. Dotata di ripristino lavoro e stampa dopo interruzione di corrente, si può interrompere la stampa in qualsiasi momento e continuare anche il giorno successivo. La piattaforma di stampa è molto stabile: si serve di un substrato di alluminio da 3mm per la piattaforma di stampa. Si tratta di una struttura molto longeva e solida. Il prodotto è dotato inoltre della scheda di controllo Open Source per garantire spazio illimitato per modificare il firmware. 

3d-lover.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.