Stampante 3D da Vinci Jr: Recensione, Caratteristiche e Prezzo

  • XYZ Printing
  • Stampante 3D da Vinci Jr: Recensione, Caratteristiche e Prezzo
Stampante 3D da Vinci jr 1.0

Prima di cimentarci nella recensione della stampante 3D “da Vinci jr 1.0“, spendiamo qualche parola proprio sull’evoluzione del prodotto. Non di quello specifico, ma proprio del modello 3D.

Per stampante 3D si intende uno strumento che, attraverso un software, rende praticamente reale ciò che si stampa. Se tu, ad esempio, con la stampante classica sei abituato a stampare su un foglio, con quella 3D puoi dar vita e forma al prodotto che hai in mente. 

Caratteristiche Stampante

Per quanto riguarda la stampante 3D “da Vinci jr 1.0” non hai bisogno di nessuna impostazione, né regolare il materiale di stampa, che sarebbero i filamenti XYZprinting. Attivando la funzione EZ-Offset, puoi cominciare subito a stampare.

Inoltre, già al momento dell’acquisto hanno CAD e i software di slicing. Include anche la modalità di aiuto, per modellare al meglio la stampa come esattamente l’avevi pensata tu. 

Nessun problema nemmeno per quanto riguarda la sicurezza. Anche se, ovviamente, la temperatura che raggiunge è altissima, c’è un alto sistema di protezione e tutte le parti interessati sono chiuse. Zero preoccupazioni anche per quanto concerne i materiali di cui è costituito il filamento PLA: tutto naturale, non ci sono metalli pesanti e tossici. 

Se hai comunque una certa difficoltà ad approcciarti a questo mondo, ci sono circa 30 lezione online che la casa madre ha realizzato per te. In modo da non farti perdere troppo tempo per la risoluzione dei problemi. 

Vuoi cominciare a provarla? Sfrutta i vari modelli che diversi esperti hanno condiviso e che possono essere scaricati. Ti basta far parte dell’apposita community. L’azienda garantisce anche un efficienze servizio tecnico.

Perché acquistarla e perché no

Uno dei punti di forza di questo prodotto riguarda la pulizia rapida. Ti basta cliccare su un solo pulsante che, rapidamente, si sgancia e avere, così, una sorta di pulizia semplificata. 

Come detto prima, inoltre, non c’è alcun bisogno di installazione, né semplice, né difficile. Ti basta attivarla e tutto funziona da sé. Per farla partire, non devi far altro che rimuovere una piccola protezione di polistirolo presente intorno alla piattaforma e alla testina, per poi appendere la bobina di filamento sul gancio che trovi all’interno e, poi, inserire lo stesso filamento nella testina. Infine, clicca su ‘load filamento’ presente nel menu e il gioco è fatto. 

Fino a ora abbiamo visto perché acquistarla. Ma, adesso, capiamo perché non acquistarla.

Filamento Ecologico Proprietario

Il filamento è proprietario, quindi dovrai necessariamente utilizzare solo quello della casa madre. Attraverso un microchip trasmette le informazioni alla macchina e, ovviamente, se finisce la cartuccia dovrai usare solo ed esclusivamente quel filamento. 

Non solo. Se sei un professionista, potrebbe non essere il prodotto giusto per te. Infatti, nelle costruzioni 3D estremamente precise, si dimostra non particolarmente affidabile. E, anzi, con qualche difetto. È utile, quindi, per delle costruzioni non troppo complesse. Adatte, quindi, per chi è all’inizio. Quindi, se vuoi provarla, cimentati nelle cose semplici.

Pro e Contro

Passiamo ai pro e ai contro. Cominciano, però, dagli aspetti positivi. Tra i pro va sicuramente menzionato il prezzo, nettamente più basso rispetto alla media dei prodotti di questo genere. Appunto: proprio adatta per chi vuole iniziare.

Un altro aspetto che va sicuramente menzionato è il design. Certo, l’aspetto esteriore, per chi è molto pragmatico, conta poco. Però, si sa, che spesso anche l’occhio vuole la sua parte. 

Infine, buone possibilità di personalizzazione con le 4 modalità di stampa disponibili.

I contro sono in particolare due: è estremamente lenta (quindi per lavori complessi devi armarti di pazienza) e il peso non è certamente dei più piccoli: ben 15 kg.

Conclusioni

La lentezza di questa stampante 3D si vede anche nel caricamento dei file dal PC poiché usa una connessione USB 2.0 e non quella USB 3.0. La lentezza è uno dei fattori principali però, d’altro lato, la da Vinci Junior lavora direttamente sulla scheda SD, in modo da non essere sempre collegata al dispositivo, che sia MAC o un semplice PC

Ricorda che sarà molto difficile controllare il lavoro poiché non ha alcun oblò ed è completamente chiusa. Se sta sbagliando qualcosa in cosa non avrai alcuna possibilità di correzione. Quindi, fai molta attenzione nelle impostazioni. Al di là di tutto, però, non si può certamente pretendere a questo prezzo un prodotto di altissima qualità, professionale e che abbia tutti i tasselli inseriti alla perfezione.

Come ribadito più di una volta, è una stampante che è l’ideale per chi vuole cominciare a stampare in 3D, complice anche il fatto che non necessita di alcuna programmazione o impostazione.

La facilità d’uso, quindi, fa il paio con le funzionalità. Del resto, se sei alle prime armi, potresti avere difficoltà anche nelle cose più semplici. Quindi, in soldoni possiamo dire che il rapporto qualità/prezzo è assolutamente ottimale ed è un prodotto che può e sa dire chiaramente il fatto suo.

3d-lover.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.