Recensione Stampante 3D Anycubic I3 Mega-S

  • Anycubic
  • Recensione Stampante 3D Anycubic I3 Mega-S
Recensione completa Anycubic I3 Mega-S

La diffusione della stampa 3D è sotto gli occhi di tutti. Questo settore si è affermato in maniera significativa negli ultimi tempi e questo ha fatto sì che il prodotto, la stampante 3D, appunto, abbia raggiunto un costo più accessibile rispetto al passato.

Cosa si intende per stampa in 3D?

Non è altro che il processo di realizzazione di oggetti tridimensionali, attraverso un metodo chiamato “di produzione additiva”, a strati, a settori. 

Il modello 3D di cui si vuole realizzare il prodotto finale viene ideato e progettato con software adatti, i quali trasmettono poi i dati allo strumento, alla stampante 3D, che riesce a realizzare il prodotto finale lavorando strato dopo strato.

Viene chiamata stampa in 3D perché si utilizza una tecnica che è difatti simile a quella delle stampanti laser che abbiamo in molti a casa: in entrambi i casi si parla di una realizzazione software e di una testina sottile che lavora e riproduce il progetto. 

Le stampanti 3D si sono diffuse a macchia d’olio ultimamente perché sono relativamente facili da usare e riescono a produrre oggetti a costi bassi. Moltissime aziende e industrie si stanno servendo di questi strumenti per i loro progetti. 

Caratteristiche Stampante 3D Anycubic I3 Mega-S

Parlando di stampanti 3D, non possiamo non citare la Anycubic I3 Mega-s. Si tratta di una stampante di fascia medio bassa, per quanto riguarda il prezzo, che grazie alla precisione e all’affidabilità delle sue componenti risulta essere molto apprezzata sul mercato.

È una stampante semplice da usare, molto intuitiva e anche versatile.

All’interno della confezione si possono trovare tutti gli strumenti utili ad un efficace assemblaggio.

Tra questi troviamo: una pinza, un cacciavite, le viti, un cavetto USB, una carta SD, il lettore per le carte SD, una spatola utile a modellare gli oggetti stampati e il manuale. 

Proprio il manuale permette un assemblaggio sicuramente non complicato, tutti gli elementi presenti si trovano in bustine, separati gli uni dagli altri e sono già utili ad assemblare la stampante. La stessa configurazione dello strumento è assolutamente molto pratica.

La stampante Anycubic I3 Mega-S ha dimensioni molto contenute: si parla di 40,5 x 41 x 45,3 cm. Questo permette di riporla con grande facilità in qualsiasi ambiente.

Da questo tipo di stampante possiamo ottenere dei modelli di dimensioni massime di 21 x 21 x 20,5 cm: si possono realizzare modelli di piccole e medie dimensioni, in linea con le dimensioni della maggior parte delle stampanti 3D.

Per quanto riguarda la velocità di stampa, questa varia dai 20 ai 100 mm/s: ovviamente, più la velocità aumenta, minore sarà il risultato finale del modello. Per lavori più minuziosi, la stampa ad alta velocità è per questa ragione sconsigliata.

Detto questo, la stampante Anycubic I3 Mega ha un margine d’errore molto basso (si parla di circa 0,0125 mm per quanto riguarda le assi x e y, e 0,002 mm sull’asse della z). L’utilizzatore può tranquillamente optare per una differente precisione di stampa, a seconda dello spessore degli strati: dai 0,05 ai 0,3 mm. 

Perché acquistarla e perché no

La Anycubic I3 Mega-S permette di realizzare in maniera facile e abbastanza veloce piccoli oggetti in plastica: in realtà, la stampante è adatta anche ad altri materiali, ma i risultati migliori sono sicuramente con modelli in plastica.

In questo caso, infatti, la qualità di stampa e la sua realizzazione sono davvero eccezionali. Tra i materiali compatibili troviamo, oltre a quelli plastici come ABS e HIPS, anche prodotti naturali come legno e PLA.

Insomma, è una stampante 3D molto versatile. Oltretutto, questa permette anche una flessibilità non indifferente per quanto riguarda i sistemi operativi: può essere usata con Mac OS, Linux e Windows. Disponibile anche la funzionalità wireless. I formati supportati sono AMF, STL, OBJ, DAE. 

Pro e Contro

E’ una stampante 3D che grazie alla sua dimensione compatta risulta poco ingombrante. Come detto, particolarmente adatta a modelli in plastica, dove dà il meglio di sé.

Con il legno, probabilmente, risulta essere un po’ più lenta. Detto questo, il rumore generato non è eccessivo.

Una cosa a cui stare attenti è la struttura: la stampante Anycubic I3 Mega, infatti, presenta una struttura completamente aperta.

Per questa ragione bisogna prestare massima attenzione durante la lavorazione (si possono raggiungere anche i 260° C) e anche per quanto concerne la corretta conservazione. 

Conclusioni

Si tratta di un ottimo prodotto se si vuole stampare in 3D modelli di plastica e altri materiali.

L’imballo è assolutamente perfetto e l’assemblaggio, grazie anche alle istruzioni ben sviluppate, risulta essere alla portata di tutti.

Ottima l’assistenza da parte della casa produttrice che è a disposizione per qualsiasi problema, oltre a consigliare il meglio al cliente.

Come molti clienti sostengono, non è difficile neanche la calibrazione e quindi è un prodotto adatto anche a chi si approccia per la prima volta a questo tipo di strumenti.

3d-lover.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.